Turm Reschensee Vinschgau Hotel Burgeis

Tour in bici nella regione dai tre confini

In Val Venosta, i ciclisti appassionati trovano innumerevoli opportunità per pedalare su passi avventurosi e strade di montagna con tantissime curve. Prova la libertà di andare in bicicletta in Alto Adige! Siamo felici di presentarvi i due migliori tour in bici in Alto Adige 


Il giro dell'Ortles: fiore all’occhiello dei tour su due ruote

Il giro dell'Ortles: fiore all’occhiello dei tour su due ruote 

Il tour inizia con un giro da Burgusio a Spondigna. Da lì si prosegue fino a Gomagoi, dove non mancano tornanti e curve strette. Si arriva quindi al noto Passo dello Stelvio, a 2757 metri. Ben 48 curve rappresentano una sfida stimolante per tutti gli amanti della mountain bike. Dal Passo dello Stelvio, si scende a Bormio e in seguito verso il Passo di Gavia. Il Passo di Gavia richiede massima concentrazione, in quanto si susseguono strade strette e curve fino a Ponte di Legno. Superata questa parte più difficile, si segue un percorso ben tracciato fino al Passo del Tonale. Sulla strada, c’è un memoriale di guerra che merita senza dubbio una visita. Si passa quindi da Dimaro a Livo, sul Passo Castrin nella Val d’Ultimo, per raggiungere Lana e Marano per poi tornare in Val Venosta, a Burgusio. 

LUNGHEZZA: 272 km
DURATA: 4 ore e 30 minuti
DISLIVELLO: 7455 m
DIFFICOLTÀ: difficile 


Il giro dei tre Passi: in bici in Tirolo, in Alto Adige e nel Cantone dei Grigioni 

Partendo da Burgusio, si pedala verso il Passo di Resia. Nel villaggio di Curon Venosta si trova il famoso campanile della Chiesa che merita senza dubbio una foto ricordo. Si raggiunge quindi la Kajetansbrücke a Pfunds. Il percorso conduce a Samnaun, dove vale la pena approfittare della zona duty-free per fare un po’ di shopping a basso costo. Il tour prosegue sempre lungo il versante svizzero, in direzione Martina, nell’Engiadina Bassa, e Zernez. Da qui si pedala attraverso il Parco Nazionale Svizzero fino al Passo del Forno: il punto ideale per ammirare un panorama mozzafiato sulla Val Monastero fino a Glorenza, la città più piccola dell’Alto Adige. Dopo aver ammirato il fascino medievale della città di Glorenza, si passa per Sluderno, Malles e per la Malser Haide in direzione Burgusio. 

LUNGHEZZA: 175 km
DURATA: 3 ore
DISLIVELLO: 4895 m
DIFFICOLTÀ: media 

Le nostre attuali offerte

sul lato soleggiato delle Alpi
All offers